Fatturazione elettronica

Dal 31 marzo 2015 i fornitori (con sede in Italia) di tutte le Pubbliche Amministrazioni emettono, trasmettono, conservano e archiviano le proprie fatture esclusivamente in formato elettronico.
Per i fornitori con sede in Italia il processo di fatturazione elettronica verso le Pubbliche Amministrazioni prevede i seguenti adempimenti:

  • predisposizione della fattura in formato XML secondo lo standard pubblicato sul sito FatturaPA;

  • firma della fattura con firma elettronica qualificata o digitale da parte del fornitore o di un terzo soggetto delegato;

  • invio della fattura al Sistema di interscambio (SDI) che provvede alla consegna della fattura all'ufficio destinatario della PA;

  • ricezione delle notifiche e dei riscontri inviati dallo SDI a fronte dell'esito della trasmissione della fattura;

  • conservazione secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

In fase di compilazione è necessario ed obbligatorio l'inserimento del codice univoco dell'ufficio destinatario di fattura elettronica. Tale codice può essere reperito dal sito http://www.indicepa.gov.it o comunicato, direttamente dalla Pubblica Amministrazione, al fornitore e prestatore di servizi che deve emettere fattura.

Per l'ADSU Teramo, risulta attivato il seguente Codice Fatturazione: UFUW9N

Condividi